POR-CREO TOSCANA 2014/2020 – BANDO INTERNAZIONALIZZAZIONE
1. STRATEGIA INDUSTRIALE, RELATIVI OBIETTIVI E CONNESSIONI CON IL PROGRAMMA DI INVESTIMENTO REALIZZATO

INOX BF è una Società nata nel 1983 dall’unione delle iniziative imprenditoriali di Bianchi e Frateschi che hanno creato un punto di riferimento capace di affrontare le esigenze tecniche e tecnologiche delle cartiere. La sede della Società e l’officina sono situate nel comune di Capannori, cuore della più alta concentrazione produttiva cartaria d’Europa.

La Società è organizzata per la vendita di macchinari per l’industria cartaria inerenti alla depurazione e compattazione dei rifiuti e al trattamento delle acque. I successi ottenuti sono soprattutto frutto di una precisa linea di condotta basata su importanti obiettivi da perseguire nella costruzione delle proprie macchine come:
• bassi consumi energetici;
• bassi costi di manutenzione;
• riduzione dei tempi di ammortamento;
• riduzione ed ottimizzazione dell’impatto ecologico ed economico legato allo smaltimento dei rifiuti.
 
Operando costantemente in stretta collaborazione con i tecnici di cartiera l’Azienda è divenuta un punto di riferimento in particolare per la soluzione delle problematiche legate alla raccolta, lavaggio, trasporto e compattazione degli scarti dei pulpers o di macchine di depurazione impasti, della filtrazione delle acque dei circuiti di macchina e delle acque reflue di stabilimento.

Gli sforzi compiuti nel tempo e la validità della tecnologia come la qualità dell’assistenza fornita ai propri clienti, ha permesso alla INOX BF di essere apprezzata, oltre che sul territorio Nazionale ed Europeo, anche nei paesi dell’America Latina (Colombia, Venezuela, Argentina, Brasile, Messico).
 
Al fine di ampliare il proprio fattura export, grazie allo sviluppo di nuovi clienti verso Paesi Extra UE, INOX ha deciso di partecipare ai principali eventi fieristici per il settore di riferimento. L’obiettivo principale dell’Azienda è quello di mostrare l’affidabilità della propria esperienza e delle proprie macchine, la sua disponibilità e capacità nel risolvere problemi del cliente tramite la realizzazione di lavori personalizzati secondo le specifiche esigenze. In questi mesi inoltre ha organizzato una nuova rete commerciale al fine di migliorare la presenza dell’azienda in Paesi dove attualmente non si ha una copertura.
 
Più in dettaglio il progetto di internazionalizzazione realizzato ha consentito all’Azienda di realizzare i seguenti obiettivi:
• valutazione del grado di accessibilità dei mercati di riferimento e delle tendenze di questi;
• conoscenza di nuovi clienti e delle specifiche richieste a cui i principali competitor non hanno
saputo trovare soluzione;
• definizione delle modalità attraverso cui penetrare il mercato;
• consolidamento della posizione competitiva aziendale, in particolare per il mercato sudamericano.


2. DESCRIZIONE DETTAGLIATA DEL PROGRAMMA DI INVESTIMENTO REALIZZATO

Le attività messe in campo sono relative alla partecipazione ad importanti fiere del settore, riconducibili al servizio C1:

• MIAC (edizioni 2017 e 2018), fiera molto importante a livello internazionale del settore di
riferimento, dove è possibile incontrare operatori da tutto il mondo. Si tratta della principale
fiera per macchine, impianti e attrezzature per la produzione della Carta e del Cartone e per la
trasformazione della Carta Tissue. A tale evento partecipano le principali aziende leader di
settore che mettono in mostra le ultime novità della loro produzione: macchine, impianti e
soluzioni d’avanguardia per gestire al meglio le varie fasi del ciclo produttivo e di
trasformazione della carta e del cartone.

• PAPERONE SHOW (edizione 2017), Mostra Internazionale dell’Industria Cartaria del Medio
Oriente e Nord Africa. In questo caso l’Azienda ha puntato al consolidamento del mercato in
queste aree ed in particolare per il Medio Oriente che negli anni passati rappresentava una
quota significativa del fatturato aziendale.

• EXPOACOTECAP in Colombia (edizione 2018), evento locale utilizzato come vetrina per il
mercato sudamericano e principalmente per quello colombiano.


3. ANALISI DEI RISULTATI CONSEGUITI RISPETTO AL PROGETTOAMMESSO

Il raggiungimento degli obiettivi progettuali sopra riportati ha consentito all’Azienda di rafforzare le proprie relazioni commerciali e tecnologiche. In questo senso la direzione aziendale ritiene che il vantaggio competitivo derivante da questa iniziativa imprenditoriale abbia costituito un investimento interessante e di assoluta priorità nell’ambito dei programmi strategici aziendali. La stima dell’eventuale aumento di fatturato sulla base del progetto si attesta tra il 10% e il 15%; più nel dettaglio la quota export extra UE si prevede possa arrivare al 25% dal 15% di incidenza attuale. Le spese sostenute, nell’ambito del presente progetto di internazionalizzazione, risultano congrue rispetto alle attività dichiarate in domanda mentre per quanto concerne il cronoprogramma per ragioni puramente amministrative / di fatturazione vi è uno scostamento per quanto concerne la data di fine progetto (data relativa alla prima fattura imputata al progetto).

 




POR-CREO TOSCANA 2014/2020 – BANDO INTERNAZIONALIZZAZIONE
Inox BF srl - info@inoxbf.it - inoxbf@pec.it - Via Vicinale delle Pianacce, 8 - 55012 Camigliano Capannori,Lucca, Italy - Tel. +39 0583.920342 - Fax +39 0583.920335
P. iva 01296540469 - C.F. 00902930478 - R.E.A. Lucca 131308- Cap. Soc. 10000 € i.v. - Note Legali / Privacy / Cookie Policy
Linkedin    Youtube